fbpx

Camicie di alta qualità in lavatrice: come ottenere una camicia morbida, fresca e splendente.

Lavaggio camicie in lavatrice

Camicie di alta qualità in lavatrice: come ottenere una camicia morbida, fresca e splendente.

In questo articolo parleremo del lavaggio ideale per le camicie di alta qualità, per fare in modo che le camicie siano sempre splendenti, morbide e fresche.

Diciamo subito che il lavaggio di casa è meglio di quello della lavanderia! Non vogliamo fare di “tutta l’erba un fascio”, ma nella maggior parte dei casi nelle lavanderie vengono usati prodotti molto aggressivi e la durata della camicia sarà dimezzata!

Il lavaggio ideale delle camicie di alta qualità in lavatrice.

1) Prima di mettere la camicia in lavatrice:

a) Sbottona la camicia.

b)Togli le stecche dal collo.

c) Gira la camicia (in modo che risulti “al contrario”).

d) Per il collo e i polsini: strofina in modo delicato con una spazzola e del sapone di marsiglia l’interno del collo e l’interno e dei polsi.

2) Lavaggio delle camice in lavatrice, attenzione ai gradi:

La temperatura ideale è tra i 30 e i 40 gradi. Se hai fatto un buon lavoro in precedenza, come ti abbiamo consigliato – cioè hai pre-lavato collo e polsini – , e la camicia non è troppo sporca, lavala pure a 30 gradi. Un altro suggerimento: per lavare le tue camicie in lavatrice fai attenzione alla centrifuga! Deve essere una centrifuga media.

3) Quale detersivo?

Usa del sapone di marsiglia, è più delicato e ha un’azione sbiancante naturale.

4) Asciugatura:

Evita l’asciugatrice. Togli la camicia dalla lavatrice e appendila ad una gruccia allacciando il primo bottone; riparla dalla luce diretta del sole.

 

 

Seguendo questi semplici passaggi la tua camicia durerà di più; sarà più facile da stirare; una volta indossata risulterà più morbida.

Camicie Persechini “L’arte della camicia bianca”
Gli specialisti della camicia bianca